giovedì 17 gennaio 2013

Di compleanni, ubriacature e molestie

Rapido post in risposta al resoconto del compleanno di Reyra.
Dal mio punto di vista, la descrizione di due minuti chiave della serata.

Disclaimer: ha senso nel contesto in cui è avvenuto, giuro!
 
V: " Cambio razza e divento un androide "
Gama: " Allora mi faccio spuntare altre due gambe e due teste "
Reyra: " No no basta bere, dai! "
V: " No AM, non puoi giocare quella carta "
R: " Un negroni? Ma si dai "
AM: " Allora scappo "
G: " Non puoi: ti blocco la strada! "
R: " Ahahahah ma grazie che gentile che sei "
Coshuk: mormorio sconnesso
V: " A quanti bicchieri è arrivata? "
G: " Di più "
V: " Accoppo il mostro e passo di livello "
R + Amica A: " Ihihihihi no dai non è vero "
AM: " R sta con quei tipi da un'oretta ormai... "
V: " Credo che siano i titolari e credo ci stiano provando apertamente "
C: mumblemumblemumble
V: " Com'è che C non si è ancora alzato a tirare testate? "
G: " C'è mia moglie con lui "
V: " Quindi dovremmo già avere sangue in giro "
G: " Lo sta tenendo buono "
V: " Lei sta tenendo buono qualcuno in un caso simile? Ma se è l'incarnazione della gelosia! "
G: " Strano davvero "
R: " Ma si, se me lo offri lo prendo volentieri "
V: " Non ci sono più gli uomini di una volta. Ah, mi attacco un braccio sulla testa e uso tre pistole "

30 commenti:

  1. E io me lo sono persaaaa!! =(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su, su, sarà per il suo prossimo compleanno.
      Nel frattempo dovremo formare Coshuk su come tirare capocciate, è anche alto...

      Elimina
    2. Che poi, da quel che so io (e lo so da racconti di seconda e terza mano), Coshuk ha passato la serata a borbottare "io-lo-ammazzo-io-lo-ammazzo" con di fianco la Fenice che gli diceva cose tipo "No, dai. O almeno, non adesso. Facciamo che torni domani e, anzi, io ti accompagno!".

      So funny! ;D

      Elimina
    3. PS: D, alla prossima ci sarai anche tu! Tanto queste minchiate sono d'obbligo una volta l'anno per me

      Elimina
    4. Santo cielo uomo, più azione!
      Accendi quel testosterone!

      Ti alzi, vai lì, metti una mano sulla spalla di chi ci prova e spingi in basso.
      Non si mormora: si estraggono le palle!

      Elimina
    5. Ma lui sa che non ha bisogno di fare così :P

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. C'e' stato un po' di movimento allora...
    Dal blog della festeggiata s'era capito qualcosa ma non cosi' :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo lei non fosse più in grado di comprendere cosa stesse succedendo dopo... Boh.
      Venti minuti?
      O devo misurare in ml di alcool?

      Elimina
    2. Ad onor del vero, devo dire che finchè non sono andate via le mie amiche (Hikaru, Kiki e lo Sherpa) ero un po' allegra ma nulla di ingestibile.
      Da dopo quel momento ho degli attimi di vuoto totale!

      @ Bosk: c'è stato un po' di movimento, sì, ma era tutta ordinaria amministrazione ovvero: cose che mi succedono sempre quando esco con le amiche (solo con meno alcool xD)

      Elimina
  4. bello parlare di futuri pestaggi mentre si gioca a supermunchkin :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ma dipende sempre da cosa peschi o come stai cercando di imbrogliare!
      [ Ho scoperto che quell'argomento distrae come pochi, ed ho vinto così :p ]

      Elimina
  5. StarMunchkin per essere precisi. :P
    Confermo tutto quanto indicato e sottoscrivo. Con l'aggiunta del fatto che mia moglie all'uscita ha tentato di farci inondare dal vicinato con i suoi toni di voce sommessi! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra lei e la festeggiata, sembrava San Siro durante un concerto.
      Io pensavo solo a mettere minimo 5 metri tra me e qualunque finestra!

      Elimina
    2. Eh, mi sa che era più colpa mia quella volta.
      Anche se non ricordo.
      E le cose che non ricordo le catalogo sotto il "mai successe" xD

      Elimina
    3. Successe, successe :p
      Ricordo un buttafuori pelato di 130 Kg che ti implorava facendo " Shhhh! "

      E tu urlavi.

      True story.

      Elimina
    4. Quello era il proprietario, pensa te xD
      La seconda volta che sono tornata (da sobria) mi ha dato della lesbica perchè alla sua offerta "vuoi prendermelo in mano?" gli ho risposto così: ò_ò''.

      Elimina
    5. Perdonami, ma quand'è che te l'ha proposto?
      Non ce ne siamo accorti?

      Elimina
    6. No, è stato un venerdì che sono tornata da sola con le mie due amiche.

      Elimina
  6. Bentrovatp.

    Che scene, che scene!
    Scene memorabili.

    Per inciso, stiamo tuttora aspettando tuoi commenti DI LA'.

    Comunque bello leggerti again :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Er... problemi di fuso orario.
      In compenso ho letto di Mantova - roba noiosa come il vecchio dentro, nulla da dire... :p

      Elimina
  7. Confermo la dinamica: ero travestito da sgabello stavolta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe esserti andata bene: era pieno - PIENO - di belle ragazze!

      OK.
      Non al nostro tavolo.
      Però in sala ce n'erano tante.

      Elimina
    2. Stavo per risponderti «E Mika?», però effettivamente stava al bancone coi titolari, non al tavolo...

      Devo ricordarmi di tornarci sotto sembianze umane (se così possono essere definite), solo che anche io non ho ricordi certi...

      Elimina
    3. @ Astro: Eh certo, mi pare ovvio che tu sappia di che locale stiamo parlando. Ma va?

      @ Valeren: comunque sei cattivo: Oscura ed Amara Metà che erano due bellissime ragazze :)

      Elimina
  8. Risposte
    1. Io ho solo capito che imbrogliare è facile ed è consentito.
      Infatti ho vinto.

      Elimina
    2. è consentito purché gli altri non se ne accorgano, altrimenti non puoi :P

      Elimina
    3. piu che altro se ti sgama il proprietario del gioco hai cioccolatini per diabetici :D

      Il proprietario tutto può :D

      Elimina
    4. Io sapevo che il proprietario del gioco risolveva le dispute, non che fosse Dio...
      Sarà che ho sempre giocato con un proprietario buono :P

      Elimina