lunedì 23 aprile 2012

Titolo del post

Era un martedì appena freddo, cielo coperto, lavoro infame.
Tutto nella norma.
Cominciò all'improvviso.

V: " Ahahahah, che bei post che ho letto oggi! Il mio di ieri era il migliore ma anche questi meritavano. Andiamo a vedere cosa ho in programmazione per la prossima uscita "
Blogspot -> Bacheca -> In Programmazione -> 2
Ho due post? Solo?
Ma non è possibile, io scrivo tantissimo! Dovrebbero essercene almeno 20!
Come quella volta che...
Oppure devo aver scritto di quell'altra telefonata di mia madre...
Non posso aver dimenticato di sabato scorso...

Devo recuperare!

Nuovo post, al diavolo il titolo e si scrive.
















Niente.
L'equivalente elettronico di un foglio bianco, senza nemmeno la possibilità di scarabocchiare.

Com'è possibile?
Ho migliaia di aneddoti
[ Si ciccio, ma renderebbero chiaro chi sei e dove lavori ]
I miei amici ne hanno combinate talmente tante da riempire tre o quattro blog
[ E' già tanto se non ti hanno scoperto finora, da bravo non lasciare molliche di pane ]
... Allora io...
[ Allora tu? ]

Allora niente.
Non mi viene da scrivere nulla.

Intanto lo sento vicino a me, sulla scrivania del collega, che russa sommessamente.
Ma non sta dormendo. Fa finta.
Mi giro, schiocco le dita.
Solleva la testolina e mi fa






Maledetto ti impallino prima o poi.

[ Writer's block è una creatura di El Goonish Shive, almost NS4W ma parecchio divertente ]

25 commenti:

  1. Ti capisco bene, io sono stato praticamente un anno senza toccare il blog per via di svariate vicissitudini che hanno annichilito la volontà di scrivere qualcosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, infatti temo che dovrò metterlo in stand-by per qualche mese.
      Chiuderlo no, ma insomma...

      Elimina
    2. Cosa... Che... Cazzo! Stand by! Ma scherzi, vero?!

      Elimina
    3. No, tecnicamente con la cena del 5/5 ci sarà l'addio

      Elimina
  2. Puoi sempre narrarci delle tue (dis)avventure sul Sempione, o delle ultime nuove del Pulcino, o del fiume senza citta' che svegliava il banchetto per colpa di rospi delle risaie.
    Il fatto che ieri abbia sentito gli echi di un servizio su Ugo Tognazzi non c'entra niente, sia chiaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello, il fiume senza città. Mi piace.

      Elimina
  3. Un commento giusto per verificare che al sottoscritto funge tutto.

    RispondiElimina
  4. In stand-by che???
    No, davvero: è capitato pure a me di ritrovarmi con un paio di post pronti e poi e di lì a 5 giorni il nulla assoluto. E' capitato anche a me di mettermi davanti alla paginetta linda pulita di "Nuovo Articolo" e resistere 30 secondi prima di rifugiarmi in qualche altro angolo del web.
    Ma ogni volta che pensavo: "Ok, mi sa che abbiamo raschiato il fondo del barile..." beh, finiva che nel giro di due giorni mi ritrovavo con una serie tale di vaccate per le mani da essere a posto per un altro mese (in un paio di occasioni, addirittura da crearmi qualche rompicapo di programmazione).
    Insomma dai... guarda quella creaturina: non può essere così tremenda! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai gli angoli del web li ho visitati :(

      Idee ne ho, ma quello che manca davvero è l'ispirazione per un filone o per aprire un discorso.

      Forse sto complicando troppo la cosa. Mah.

      Elimina
  5. Io oramai che ho 'preso il via' all'insaputa (ovviamente) dei colleghi ho solo paura che non mi basti il tempo per scrivere... Tutto sommato lo faccio a livello terapeutico, o mi sfogo così o saranno i miei utenti ad aver bisogno di un terapeuta, vedila anche tu sotto quest'ottica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai il profilo bloccato, quindi non riesco ad arrivare al tuo blog...

      Elimina
    2. Idem, ci ho provato ma non ho mai visto nulla u.u

      Elimina
  6. OT per due terzi:

    1) Lo scrivo qua che se no dall'altra parte rischia di scomparire (tranquilli, ha un senso la frase precedente, solo che non ho voglia di esplicarlo): io avevo capito "cena". Com'e' che su Twitter si parla di "pranzo, non cena"?
    2) Troppe persone ormai ti conoscono: sarai rintracciato e sottoposto a indicibili et inimmaginabili tormenti fino a che non scriverai qualcosa. Ogni patto con Satana per farti rimanere abbastanza nell'al di qua per sottoporti a sufficienti torture sara' ben accetto e caldeggiato.
    3) Credo di aver avuto un attacco di Alzheimer giovanile al punto precedente, nel raffinare il periodo: non mi ricordo il terzo punto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il terzo punto era:
      E poi come diavolo facciamo a coordinarci per la semina della rivoluzione?
      Ne aggiungo un quarto:
      E tu, dove diavolo sei finito?

      Elimina
    2. 1) Pranzo, cena, boh -> vedi nuova convocazione di oggi.
      2) Suicide is always an option ( cit. ) XD
      3) Non esiste il terzo punto. Non si parla del terzo punto.
      4) Er... Sono qui?

      Elimina
  7. Risposte
    1. Eeeeeehhhhhhhh! :(
      Spero almeno di arrivare a giugno 2012 per fare l'anno!

      Elimina
  8. Uhm... scrivi un post intero per dire che hai il blocco dello scrittore e poi parli di voler sospendere?
    Sono io che vedo una contraddizione in termini?
    E poi? Come faremo a sapere quando prenderai il potere? Quando organizzare le cose per render noto il tuo nome ovunque?
    Prima di rispondere che dirai tutto durante il pranzo/cena/colazione a buffet, tieni conto che alcuni dei tuoi fedeli seguaci sono momentaneamente (spero sia momentaneamente, che qua diventa sempre più simile a definitivamente) all'altro mondo (cioè, in un altro mondo...)
    Ripensaci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuna contraddizione.
      Ed ancora non ho avviato la stagione dei filler!
      Oppure " Il meglio di Valeren! " con la riproposizione di vecchi post.

      Andrò avanti come i Robinson per 40 anni con le stesse 30 puntate.

      Elimina
  9. Guarda che per avere il "blocco dello scrittore" bisogna essere degli scrittori!


    Ahahahah come son simpatica Ohohoahaah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu fossi carina e simpatica quanto alta, ti inviterei fuori.
      [ Cominciamo a tirare spallate al tuo ego ]

      Elimina
    2. Sfondi una porta già aperta: il mio ego è praticamente inesistente :P

      Elimina