giovedì 13 dicembre 2012

Lo stRagista /2

Habemus stRagista!
12/11/2012
Verso le 10 arriva stRagista.
Altezza media, allampanato, occhiali, capelli a casa.
Neolaureato 28enne in ingegneria gestionale.
E si presenta in perfetto stile evangelista, col sorriso e un libro sottobraccio.
Quattro convenevoli poi è il caso di cominciare a lavorare.
Come tutti gli animaletti riceve un nome: ora è ufficialmente stRagy.
No, non scherzo. Lo chiamo così e lo fanno anche gli altri.

Guardo la sua scrivania completamente vuota.
V: " Quando arriverà il suo PC? "
Boss: " A minuti, credo "
V: " Già configurato? Applicativi installati? Utenze create? "
B: " Si "
V: " ... "
B: " Credo "

Passa mezz'ora e non si vede un tubo.
Io ho da finire delle cose e gli appioppo un pacco di powerpoint stampati da chissà chi.
Lui li accoglie gioioso come un beagle sul Ciappi [ cit ].
Arriva l'ora di pranzo, lo portiamo con noi al guinzaglio, torniamo.
Scrivania sempre sgombra.
Acchiappo il telefono.
V: " B, reperisci info o dimmi chi chiamare "
B: " Ci penso io "

Passa un'ora, io intanto sto cominciando ad indottrinare stRagy su cosa non funzioni qui dentro.
Aka " tutto ".
Entra B tutto trionfante.
B: " Allora? Come va? "
V: " Che lui perde fiducia ogni secondo che passa ed è ancora senza un PC "
B: " Ah, si si, li ho sentiti "
V: " Quindi? "
B: " Arriverà domattina "
V: " Domattina "
B: " Domattina "
V: " Hai presente che il nostro lavoro è assolutamente infattibile senza un PC? "
B: " Domattina "
V: " WTF "

Altri powerpoint stampati, stRagy si esalta a leggere bilancio + report avanzati + piano operativo.
E lo commenta con gusto.
E chiede delucidazioni.
S: " Questo dato qui... "
V: " ? "
S: " Dice che è il 16% di $Sarquarzo "
V: " Se i numeri dicono quello... "
S: " Ma il mio manuale indica che i valori superiori al 12% sono gravi e si deve intervenire "
V: " Fatti i quarzi tuoi "
S: " Dove posso trovare i dati sorgente? "
V: " In rete. Ma non hai un PC ed avrai altro da fare "
S: " Potresti tirarli fuori che li vediamo? "
V: " No. Non mi interessano, e comunque sono falsi "
S: " Come falsi? "
V: " Finti. Manipolati. Corretti. Adulterati. Scegli un termine ed usalo "
S: " Ma il mio manuale... "
V: " Il tuo manuale sta per andare a fuoco se non la pianti "

52 commenti:

  1. Che tenero! :)
    Uno ancora convinto - a 28 anni - che la contabilità si tenga proprio proprio come te la insegnano a scuolina (con quello che mi sta capitando con Eni, dopo aver provato a capire le loro fatture - e in parte avercela pure fatta @__@ - posso dire come nel monologo finale di Blade Runner "Ho visto cose che voi umani...")... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovevi vedere i suoi occhietti quando gli ho mollato un powerpoint di ottanta pagine [ !!! ]
      Chiunque, anche solo parzialmente sano di mente, avrebbe gettato i tre chili nella carta da riciclare.
      Lui invece l'ha accolto come se fosse il suo primo libro degli incantesimi!
      E lo leggeva.
      E lo rileggeva.
      E sottolineava.

      Ingegneri gestionali.
      Inutili prechi di proteine ed ossigeno.

      Elimina
    2. Hai mai provato a dare un qualsivoglia manuale teNNico in mano ad un informatico (si, faccio parte della categoria quindi so di cosa parlo :P ) ?

      Elimina
    3. Sapete che oltre certi limiti è considerata " malatti ", vero? :p

      Elimina
    4. Tranquillo, dagli tempo di cambiare un paio di lavori e vedrai che si trasforma in un classico impiegato scazzato, col difetto che, essendo pure ingegnere, i numeri li darà lui, sulla base di quella che tutti reputeranno essere la sua esperienza, ma in realtà si tratta di estrazioni random, così random che nemmeno il lotto, ma ben mascherati da dogmi religiosi espressi dalla voce del Grande Druido... e poi, la domenica, scriverà lui il manuale sul quale altri ingegneri studieranno... e al quale crederanno come fosse la parola divina... ;)

      ...no, da bravo ingegnere scazzatissimo, io non sto scrivendo nessun manuale: non ho il tempo di farlo, visto che la domenica continuo a lavorare per sistemare le cazzate fatte da qualche ingegnere gestionale che gioca a fare il progettista... >:-(

      Elimina
  2. Immagino di conoscere la fonte della citazione ^^
    Ma il mio beagle non mangia nemmeno se lo porto ad un ristorante cinque stelle... stupido cane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, dai, è più che nota ormai ^^

      Ed il tuo cane - cosa vuoi farci, è un beagle!
      Gioiosissimo ma beagle!

      Elimina
    2. Dici così perché non hai mai avuto a che fare con gli husky.
      Stupendi, lupi fino nell'anima.
      Ma scemi come Hamtaro.

      Il mio ne combinò talmente tante da far impallidire qualsiasi beagle!

      Elimina
    3. Scherzi? Io pensavo fossero i migliori...

      Elimina
  3. quando era stagista io, a 23 anni (e non 28) devo aver fatto scene simili: facevo funzioni di auditor ed avevo un'ascia molto affilata, sorretto dal sacro fuoco delle regole che non transigono.

    5 minuti di confronto col capo di allora mi hanno fatto capire che ciò che non è perfetto non è perfettibile, ma solo paraculabile e quindi ho smesso.

    tempo di comprensione della questione, un paio di giorni.

    quindi, Valeren, se lui ci mette di più, hai tutta la mia umana comprensione al momento del suo abbattimento.

    Seamus

    PS: fai una prova... chiedigli di fare una statistica su un panel di 100 valori su un insieme da analizzare di almeno 60.000 e chiedigli i risultati alla 5° cifra decimale.

    poi dimmi cosa ti risponde, così scegliamo il tipo di esecuzione da assegnargli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se gli avessi fatto una richiesta del genere, prima di iniziare mi avrebbe abbracciato.
      Dopo tre settimane sono riuscito a fargli capire che non è il mondo fatato, ma è difficile demolire una Fede in ore.

      Elimina
  4. Oddiomiotremendamente vendicativo.
    Le piaghe d'egitto non erano mica solo 7!!!
    Ne esisteva un'ottava, magari la trovi nei vangeli apocrifi.
    Ed era l'ingegnere (inserire specializzazione a cazzo) manualdotato.
    Io lo sallo!
    Sallalo anche tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sollo bene!
      Ed i peggiori tra tutti gli ingegneri sono i gestionali.
      Gente che ha dato due esami di simileconomia, ha in mano un titolo di studio che equivale a " vetrinista " e pensa di poter affrontare ogni cosa.
      In realtà, la loro aspirazione segreta è ricomporre gli scaffali dell'Esselunga.

      Elimina
    2. Fondamentalmente stanno sulle $Sfere a tutti, chissà perché...

      Elimina
    3. Perché non sono abbastanza specializzati per essere veri ingegneri, e non hanno le basi per essere economisti.
      Però sono convinti di poter svoglere al meglio entrambe le cose insieme.
      Già gli ingegneri non lesinano in arroganza, se poi raddoppi...

      Elimina
    4. Il manuale per un ingegnere -inserirequalsivogliaspecializzazione- è come la coperta di Linux.
      Che poi, ebbi ai tempi dell'unive, un mezzo filarino (dio mi perdonerà prima o poi...) con un "matematico puro".
      Che nel suo essere almost-mostruoso, è comunque meglio dell'inge. Almeno ragiona per astratto, quasi filosoficamente. A volte fa tenerezza, se gli fai un grattino sulla testolina diventa una roba tipo il gatto con gli stivali di Shrek.
      L'inge invece vuole numeri.
      Numeri da ottenersi con misuratori di qualsiasi cosa creati seguendo le procedure.
      Procedure che manco a dirlo sono contenute nel manuale.
      Tipo il cappello parlante di Harry Potter.
      Terrificante!

      Elimina
    5. Me lo vedo il matematico ansioso, con te che gli fai pat pat sulla testa!

      Elimina
    6. @ Rabza: hai ragione da vendere: nella versione originale del più famoso libro fantasy, sta scritto chiaramente che il faraone non si era placato nemmeno con la morte dei figli, ma è bastato prospettargli l'idea di un prossimo sopralluogo ingegneristico per la realizzazione delle piramidi, e immediatamente ha mandato via tutti e ha chiuso il cantiere a doppia mandata, buttando poi la chiave nel nilo... ;)

      Elimina
  5. Ma guardalo, fa quasi tenerezza la dedizione con cui si è aggrappato al quel suo manuale.
    Arrivano diritti dalla scuola con tutto quell'entusiasmo che a fargli capire che "non è un mondo fatato" [cit.] ti senti quasi come se stessi uccidendo un cucciolo di foca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sai che mi faceva gli stessi occhioni del cucciolo di foca quando gli raccontavo come funziona veramente un'azienda?
      Al sentir parlare di " numeri adattati " quasi si metteva a piangere.





      E per fortuna che non ho toccato l'argomento Babbo Natale...!

      Elimina
    2. Iiiiih non toccarmi Babbo Natale, sai!

      Comunque non a caso lo paragonavo proprio ad un cucciolo di foca: conosco bene quello sguardo spaurito!
      L'hai uccisa la piccola foca innocente, vero?

      Elimina
  6. ImpiegataSclerata13 dicembre 2012 14:20

    S: " Ma il mio manuale indica che i valori superiori al 12% sono gravi e si deve intervenire "
    Aaaaaaaahahahahahah.... Povero stRagy... 28 anni e ancora così innocente e inconsapevole... Nonchè totalmente fuori dal mondo... Porello....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non posso esntrare nello specifico, perché sarebbe troppo " per iniziati " e non si capirebbe.
      Ma scambi come quello avvenivano due - tre volte l'ora.
      Non al giorno.
      All'ora.

      E lui ad aggrapparsi ad ogni scampolo di insegnamento.
      Brutta cosa l'indottrinamento.

      Elimina
    2. ImpiegataSclerata14 dicembre 2012 14:20

      Già, sti porelli si ritrovano con le ragnatele agli ingranaggi del cervello e per far ripartire il meccanismo, se ci riescono, ce ne vuole....

      Elimina
    3. Non ripartono.
      Non possono.
      Hanno scelto quel lavoro fin da piccoli, hanno studiato su testi fatti appositamente per azzerare la volontà che nemmeno scientology.
      E' fede e non li risvegli.

      Elimina
    4. A me han detto che devo fare in modo che i poli complessi coniugati del sistema siano sufficientemente smorzati. Però sfido chiunque a classificarlo «attaccamento al manuale», altrimenti succede questo: http://www.youtube.com/watch?v=pl0vzOMYsUU

      Elimina
  7. A-DO-RA-BI-LE

    Me l'immagino e questo mi sta salvando la giornata. Lui come un piccolo bastardino impegnato, una simpatica mascotte, da sguinzagliare qui mentre scodinzola oppure portare a passeggio fra gli uffici, al guinzaglio.

    Meraviglioso.
    Dio, quanto mi manca un cane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metti stRagy al guinzaglio e si, è la stessa cosa.

      Questa posso raccontarla.
      S: " Cosa fa $tizio_in_altro_ufficio? "
      V: " Boh. Numeri, come tutti "
      S: " Su cosa? "
      V: " Credo su $clienti_strani "
      S: " Ci sono dei report? "
      V: " Hai voglia... "
      S: " Posso vederli? "
      V: " WTF... No! Non abbiamo tempo! "
      S: " Ah. Allora posso chiamarlo così mi spiega la sua attività? "
      V: " No e fatti un bosco di quarzi tuoi "
      S: " Ma a me interessa! "

      Mi sembrava di rimproverarlo col giornale arrotolato!

      Elimina
    2. Ma giiigio, dopo lui ti riportava il bastoncino, da bravo!

      Elimina
    3. Ma scusa, quando le aziende per uno stage/assunzione di prova mettono come primi requisiti «curiosità» e «voglia di mettersi in gioco», che ti aspetti? Risponde esattamente al profilo!

      Elimina
    4. Ma sarebbero requisiti per uno stage o per dei cuccioli di cane?

      Elimina
  8. Ecco! Vedi? La civiltà moderna impedisce alla selezione naturale di fare il suo in piena libertà!

    (ma che ti frega se quando vai via lì non funziona più niente? lascia che vada tutto a rotoli no! quando saranno sotto un treno ti richiameranno solo per avere informazioni a xmila euro a parola)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una parte dell'attività probabilmente tornerò a prenderla in carico come consulente, con progetto a 5 cifre più manutenzione XD
      Basta aspettare ed avere pazienza.

      Elimina
  9. Nessun rispetto per gli stagisti...

    E poi, scusa, se a 28 anni è neolaureato significa che ce ne ha messi 3/4 in più, penso che QUALSIASI lavoro l'avrebbe accettato saltellando, scodinzolando e ballando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paradossalmente, ai colloqui si sono presentati in pochi.
      Non dico in 5, ma sotto la trentina.
      E devo essere onesto: stRagy è perfetto, perché ha passione per quell'attività - io no.
      Peccato che non lo terranno.

      Elimina
    2. Come non lo terranno?
      Ha osato chiedere uno stipendio?

      Elimina
    3. Blocco completo delle assunzioni da tre anni, ed ordine tassativo di ridurre il personale.
      Ergo non l'assumeranno.

      Elimina
    4. Allora sono degli idioti. Perché se è un'attività così importante per il core business dell'azienda forse è meglio assumerne uno, visto che comunque uno stipendio (il tuo) lo perdono.

      Elimina
    5. Quando le decisioni vengono prese da " ragioniere ", l'unica possibilità è il taglio dei costi.
      Tanto qualsiasi attività può essere passata ad un collega, e se è in grado di sostituirti per le ferie può falo in pianta stabile.
      Ecco che ti trovi anche persone che fanno il lavoro di tre, incazzate come faine e che esplodono / scappano / vanno in maternità.

      Elimina
  10. Un ottimista vede il bicchiere mezzo pieno

    un pessimista lo vede mezzo vuoto

    un ingegnere lo vede grande il doppio rispetto a quanto richiesto dalle specifiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo se è un gestionale, altrimenti meno di 1,4142 volte.

      Elimina
    2. Il gestionale pensa che il posto migliore dove mettere il bicchiere sia sullo scaffale dei croccantini per i cani, vicino alle lavatrici.

      Elimina
    3. Tieni le lavatrici sullo scaffale dei croccantini per i cani? O_O

      Elimina
  11. Scusate, dal basso della mia ignoranza vorrei chiedere a chi ne sa più di me.
    A tecnici economici, ingegneri gestionali e cose del genere nessuno ha mai suggerito di leggere testi di fantascienza e cruda realtà economica?
    Del genere "gli ultimi 10 anni di bilancio dell'azienda XXX"
    In due volumi in cui nel primo volume ci sono i bilanci dei primi 9 anni (fantascienza) e nel secondo l'ultimo anno (cruda realtà)

    P.S. al posto di XXX mettere a scelta: Enron, Lehmann brother, Cirio, Parmalat, Worldcom. etc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi leggere i bilanci di qualunque anno: sono tutti falsi.
      Ci sono voci che possono essere aggiustate a piacimento, tipo gli accantonamenti, per manovrare la fiscalità.
      Di solito si parte dicendo quanto dovrà risultare il ilancio finale, poi si lavora per ottenere quel numero esatto.

      Se vuoi la fantascienza devi leggere i business plan a 10 anni.

      Elimina
    2. Già a 3 anni. Sto facendone uno per lo stage, e a scrivere certe cose mi viene da ridere...

      Elimina
    3. A tre fa ridere?
      A dieci si vedono tutti leader del settore con bilanci pari al PIL del Lussemburgo!

      Elimina
    4. Guarda, a me hanno dato il BP che avevano fatto all'epoca quando avevano deciso di iniziare questo progetto.
      Non sto a dirti che percentuale del previsto fanno ora perché è deprimente...

      Elimina
    5. Ti garantisco che è così in tutte le aziende.
      Nelle start-up è anche peggio, certo, ma quando vedi società che esistono già da anni dover rifare il BP decennale dimezzandolo capisci che qualcosa non va.
      [ Risposta: si scappa! ]

      Elimina