domenica 1 aprile 2012

Resoconto: Primo congresso dittatoriale

E venne il giorno del primo raduno " Meet your favourite dictator "
Che ovviamente parte nel migliore dei modi.
Anzi, già la settimana aveva mostrato scampoli non indifferenti.

Tutto questo in una manciata di giorni.
Trantor: " Mi serve un posto dove dormire "
V: " Ho un divano letto comodo e libero in sala server "
Zoe: " Mi serve un posto dove dormire "
V: " Ho un divano letto comodo e QUASI libero in sala server, sarebbe un problema dividerlo? "
Zoe: " No "
V: " Trantor, sarebbe un problema? "
Trantor: " No "
Il Pulcino: "Ho saputo che hai altre due ragazze a casa tua a dormire "
V: " Batti il cinque e muori dall'invidia! "
Bitmover: " Per me e mia moglie serve un posto dove dormire "
V: " Ho casa piena, non ho altri divani letto. Però ho trovato un paio di posti interessanti su Tripadvisor "

Da qui, impazzisce tutto
Zoe: " Problemi, non posso più esserci "
Trantor: " Cugina a Brescia, non posso rimanere a dormire "
V: " Pulcino non dire una parola "
Nel frattempo Bitmover aveva già prenotato, ed io avevo una stanza libera e vuota.

Anche lato pizzeria non era andata benissimo.
Prima prenoto per 13, poi si aggiunge gente, poi si toglie gente, poi tornano...
L'ultima è Mika Ela che si lamenta perché non ho conteggiato il ragazzo.
Giusto, colpa mia che ho saltato il corso di telepatia.
Alla fine apro Excel e traccio tutti gli accadimenti: saremo in 14 e fine.
Prenoto nuovamente, sapendo che in quel posto non mi faranno più entrare.

Con queste premesse, chissà cosa potrebbe succedere il 31 marzo...
E infatti.

Programma:
Recuperare Trantor davanti alla pizzeria alle 12 circa, recuperare il Pulcino, giro per Milano.

Realtà
Ore 11: SMS da Trantor, che è rimasta sotto la trapunta e parte con un'ora di ritardo.
Hell YEAH che si parte alla grandissima!
Ore 12.50: io e AM siamo davanti alla pizzeria ed abbiamo detto a P di farsi trovare in Maciachini.
Ricevo un SMS da Trantor: " Il navigatore dice che tra 6 minuti sono lì "
AM: " Le teniamo un posto? "
V: " Non sappiamo da che lato arriverà e qui sono tutti sensi unici. Al massimo la guidiamo quando arriva "
12.56: No Trantor
13.02: No Trantor e chiamo la protezione civile
13.12: SMS, sono al civico 45
La raggiungiamo ed è dentro ad una macchina come la mia.
Stessa marca, stesso modello, stesso navigatore.
Cambia solo il colore - e la mia non ha il bug della spia della benzina.

Trantor si è unita al party

Tempo di salutarci e parte il primo SMS verso Mamma Trantor.
Il primo di una lunga serie.
Di una MOLTO lunga serie.

Parliamo di Trantor: piccolina, carina, tascabile ed adorabile - per essere una crudele direttrice di coro.
Dice di essere sboccata ma non è vero - o si controlla molto bene.
Se avessi dovuto scegliere una compagna di banco agli inferi, non avrei potuto trovare di meglio.
Si, OK, Megan Fox. Ma Trantor va bene uguale.

Mentre finalmente capisco quale sia la città senza fiume raggiungiamo la piazza dove ci aspetta il Pulcino.
DISCLAIMER: mi è chiaro che per tutti voi che l'avete conosciuto lui abbia un nome proprio.
Non mi interessa. Davvero.
Per me era e rimarrà il Pulcino.
Anche sulla carta d'identità ci sarà scritto " Pulcino $cognome ".
Questione chiusa

AM: " Dove sei? "
P: " Imbonati "
E' una via che parte dalla piazza, porto lì il party e P non c'è.
Mettiamo le cose in chiaro: siamo in un'area mezza araba mezza sudamericana.
P è castano e pallido.
Dovrei vederlo...
Aspettiamo due minuti e nada. Parte la telefonata.
AM: " Dove sei? "
P: " Imbonati "
V: " Questa l'ho già sentita "
AM: " Siamo NOI a Imbonati e tu non ci sei! "
P: qualcosa
AM: " OK muoviti "
Cinque minuti dopo arriva, si era perso sa solo il cielo dove andando da tutt'altra parte.
In una piazza.
L'importante è che sia arrivato, possiamo dirigerci verso il centro senza una vera ragione precisa perché in realtà non sono ancora riuscito a prendere la linea DA ORE col posto dove voglio portare tutti a pranzo.

Il Pulcino si è unito al party

Prendiamo i biglietti ed entriamo in metropolitana.
Tranne Trantor che riesce a mettere il biglietto nel verso sbagliato.
V: " Devi inserirlo nel senso della freccia "
T:  "Non c'è la freccia sul mio biglietto "
V: " ... "
T: "  Ah, questa freccia! "

Arriviamo in Duomo, lenta passeggiata a piedi verso San Babila evitando nell'ordine venditori di braccialetti, venditori di pistole sparabolle, turisti americani, turisti tedeschi, ultras di sa il cielo quale squadra.
Intanto parliamo di dove potrei prendere casa, in base a scelte ponderate.
Tipo " E' meglio lo gnocco fritto della piadina! "

Finalmente prendo la linea per il pranzo e scopro che vanno a scaglioni, il prossimo è alle 15.15
Ringrazio e li mando al diavolo.
ALLARME! Attivare Piano B
Puntiamo verso Porta Venezia, dove spiego a Trantor le meraviglie dei giardini nascosti all'interno di palazzi orrendi.
Per ragioni non chiare le mie scarpe non ne vogliono sapere di rimanere allacciate, suscitando l'ilarità di P.
Lo stesso P che parla di un papillon stupendo e strafigo blu a pallini azzurri, che a me fa venire in mente il fiocco del grembiulino.

Intanto continuo a ricevere SMS da mezzo pianeta.
C'è una ragione se il primo ruolo che ho definito è quello della segretaria [ Zoe maledetta non farmi più uno scherzo del genere! ].
In contemporanea, Julia e Mika Ela mi informano che arriveranno in Centrale alle 17
Si. Bello. Ottimo. Ma Centrale è enorme.
Propongo di incontrarci al piano terra davanti all'edicola - segnate questa cosa.

Pranzo senza lode e qualche infamia [ non mi vedranno mai più ] e puntiamo Buenos Aires, evitando nell'ordine chioschetti di imbonitori e venditori di pistole sparabolle.

Il piano prevede di perdere quei 30 - 45 minuti in una libreria stupenda, dove ho trovato libri di ogni tipo.
Dall'araldica all'allevamento di scoiattoli - non è una battuta. Li ho presi.
Arriviamo e indico con soddisfazione la libreria.
Peccato per gli omini in salopette dentro & fuori, a far capire che è chiusa quanto scevra di libri.
Ed io, mentalmente, inchiappetto Murphy con un palo del telegrafo.

Mestamente e senza alcun piano C andiamo in Centrale, passando da Loreto.
P fa capire di essere stanco e che gli fanno male i piedini pio pio, quindi break e camminiamo piano.
Questa è la meglio gioventù, ed io ho già deciso che P starà all'opposizione per distruggerla dall'interno.

Intanto io e T parliamo delle difficoltà della direzione di un gregge coro / pretoriani e della pochezza mentale che contraddistingue la quasi totalità dei cantanti di conservatorio.
Lungo la strada ci fermiamo a guardare cosa rimane della cascina Pozzobonelli, disquisendo di quanto sia stupendo trovare un reperto simile a poche decine di metri dal Pirelli.
Mi giro e P si è già seduto.

16.45 Entriamo in stazione con largo anticipo e mi rendo conto che l'edicola al piano terra non esiste più.
Sto per mandare un SMS e mi rendo conto che non tutti i precedenti erano partiti, quindi forse Julia e Mika Ela non l'avevano letto.
Spingo a fondo il palo del telegrafo e ricevo anche l'SMS di Bitmover.
B: " Arriveremo alle 17 "
VB: Ma perché oggi tutti anticipano di un'ora tranne Trantor? C'è una strana ora legale / solare proprio adesso?
V: " Aspettateci davanti al locale dell'aperitivo, recupero le due fanciulle e vi raggiungiamo! "

Ricevo SMS da Mika Ela e da Julia dai tenori diversi.
ME sta cercando parcheggio col ME-boy, mentre J viaggia in apnea nel vagone più puzzolente del mondo.
Ca va sans dire, P si era già seduto sulla prima sedia libera.
Aspettiamo, aspettiamo, aspettiamo e parliamo tanto.
Si. Anche di te che stai leggendo.
Anzi, ci sono ottime possibilità che stessimo sparlando di te - ma col sorriso.

Mi guardo in giro e dopo un po' appare una coppia che si ferma esattamente al punto prefissato.
Lui è un ragazzo normale, lei una sorta di fenicottero coi tacchi e degli occhiali stile Banda Bassotti.
V: " Quella è Mika Ela "
Altri: " Nelle foto è diversa "
V: " Garantito, il trampoliere è lei "
AM: " Perché non la chiami allora? "
V: " Io mi faccio desiderare "
Pochi minuti ed arriva un grazioso folletto verde dai capelli nerissimi e li affianca.
Non serviva Jessica Fletcher per capire che fossero loro, eh.

Telefonata, saluti, ME quanto diavolo e sei alta e come sei davvero diversa dalle foto.

Mika Ela si è unita al party
Mika Ela-Boy si è unito al party
Julia si è unita al party

Chiacchieriamo in mezzo ad una corrente d'aria irreale e decidiamo di incominciare a muoverci verso un'agognata birra / cocktail / altro.
ME non sa la strada e non si fida del navigatore. Yay!
Sperando di rivederla, ci congediamo.
Anche P torna a casa " a cambiarsi " -> leggi: a dormire un po'.

Il Pulcino abbandona il party
Mika Ela abbandona il party
Mika Ela-Boy abbandona il party

Facciamo in tempo a mettere l'ombra del piede fuori dalla stazione che Julia si è accesa una sigaretta.
Quattro chiacchiere mentre ci avviciniamo all'ingresso della metro.
J: "Sono troppo contenta di essere qui, non ce la facevo più tra le malattie infettive e la diarrea "
Lascio a voi l'immagine delle facce intorno a noi.
T: " Che specializzazione prendi? "
J: " Oncologia "
Guardiamo tutti la sigaretta
V: " Sicura che ti abbiano spiegato tutto? "
J: " Appena mi prenderanno di ruolo, smetterò. Comunque anche il responsabile beve e fuma "
Parliamo di ebola, zecche e per fortuna non di diarrea mentre introno a noi la gente ci evita.
Tranne i venditori di pistole sparabolle che, onestamente, a questo punto mi han davvero rotto le bolle.

Entriamo in metropolitana destinazione alcool.
Tranne Trantor, che riesce a far andare in crash il tornello di ingresso.
Note to self: non farla avvicinare al mio PC

Arriviamo davanti al locale e ipotizziamo che stiano ancora aprendo.
Non so, ad intuito.
Forse sarà perché stavano ancora portando fuori i tavoli mentre dentro le sedie erano ancora accatastate?
Aspettiamo lì vicino che tutti ci raggiungano e sono già le 17.30 passate.
Guardo tra le auto parcheggiate se c'è Bitmover ma niente.
Sono preoccupato e gli mando un SMS. Risponde che sono in albergo a lasciare giù qualcosa e arrivano.
Sono sollevato e rimango in attesa di notizie.

Circondato da fanciulle vocianti che parlano delle peggio cose, noto un tipo col cell in mano che un po' guarda noi [ loro ] ed un po' guarda il palazzo davanti a cui sostiamo.
Mi fa un po' pena, perché è evidente che aspetta che qualcuno scenda e quella persona non gli fa nemmeno uno squillo.

Riappaiono il fenicottero e il consorte, si erano persi ma non così tanto.

Mika Ela si è unita al party
Mika Ela-Boy si è unito al party

ME: " Voglio i nachos "
V: " No prob: è un locale tex-mex "
ME: " LO SO! E' da due settimane che aspetto perché voglio i nachos! L'altro giorno abbiamo fatto il sushi "
Tutti: il nesso?
ME: " Ed io ho messo i nachos "
Tutti: " Nel sushi? "
ME: " No, a parte, ma li desidero da impazzire "

Si, convengo, devo scegliere meglio i miei seguaci.

Mentre ribadisco alcuni capisaldi della mia dittatura, squilla il cell.
Alessandro.

Da qui parte Hellzapoppin'
A: " Ho due problemi morali "
V: " Definisci meglio "
A: " Ho due figli pelosi... "
VB: se fossero figlie sarebbe stato peggio
V: " ... "
A: " E' un problema se li porto? "
V: " ... Gatti? "
A: " No, sono due cagnolini piccolissimi e tranquillissimi. Se li lascio a casa stanno male "
V: " Per me, quindi per tutti, non si pone il problema. Chiama però in pizzeria perché magari per loro si, anche perché è oggettivamente piccola. Ribadisco che per noi vanno bene "
A: " OK chiamo e chiedo! "
Per fortuna la pizzeria acconsente, quindi partono per raggiungerci.

Nel frattempo mi giro ed alcuni tavolini sono stati già occupati.
WTF!
Tra l'altro sembrano usciti da una roulotte da film americano.
Lui magro col berretto da baseball, lei indescrivibile, un marmocchio, un cane e forse un'altra persona sullo stesso tono.
Mancavano le bottiglie di birra ed il remington appoggiato al muro.
Davvero, Clatus e Brandine dei Simpson. Uguali.

Ci sediamo, informando che siamo più o meno un esercito.
Si avvicina il tipo in attesa di cui sopra e si presenta: Bosk.
Viene invitato a sedersi ed in contemporanea insultato per essersene rimasto da parte per almeno venti minuti.

Bosk si è unito al party

Arrivano i menu, ME passa cinque minuti a scegliere tra un elenco di cinque nachos.
ME: " Io li voglio col formaggio "
V: " Hanno tutti il formaggio... "
ME: " Li voglio solo col formaggio! "
V: " .... ... ... So? "
ME: " Qui non ci sono scritti "
V: " Chiediglieli "
ME: " Me li faranno? "
V: " Devono solo scordarsi di mettere i peperoni. Sono ottimista "

Ordiniamo, l'ultima è ME.
ME: " Per me una birra media "
V: " ... "
ME: " ... "
V: " ... "
ME: " ... "
V: " Se non ordini quei nachos ti faccio del male "
ME: " SI! I NACHOS! Me li può fare solo col formaggio? "
Cameriera: " Certo "
ME è rimasta stupefatta dalla cosa.
Talmente tanto che si è anche dimenticata di mangiarli.

Parlando del più e del meno scopro che io, Bosk e ME abbiamo lavorato a distanza di 250 metri uno dall'altro e che andavamo a pranzo negli stessi posti.
Piccola, Milano.

Ricevo un SMS da Bitmover, annuncia che stanno arrivando.
Rispondo: " Siamo già qui, siamo quelli col marmocchio e il cane "
Trantor: " Non ci cascherà mai "
V: " In effetti gli ho detto che ero con svariate ragazze, che odio i bambini e che non ho cani "
T: " Lo capirà subito "
VB: E' un informatico. Lui legge il fottuto manuale e lo segue
V: " Aspettiamoci sorprese "

Intanto passano le stesse Harley dodici volte, perché per loro la benzina è gratis, e discutiamo di Bitmover.
V: " Credo che venga da Torino "
Bosk: " E' veneto "
V: " Veneto? "
B: " Di Verona, credo "
T: " Pare anche a me "
ME: " Io avevo capito Padova "
V: " In effetti non ha lasciato molti indizi "

Passano pochi minuti, una coppia ci passa davanti ed io avrei potuto scommettere entrambi i reni che quello fosse Bitmover.
Perché è uguale alle strip: non sferico alla Cartman ovviamente, ma gli mancava solo la maglietta nera col teschio.
E' lui. E' lui. E' lui. E' lui. E' lui. E' lui
Ed infatti ci passa davanti, ci vede, realizza che il gruppo soddisfa i requisiti previsti, ma RTFM e punta l'altro tavolo.
Dove viene accolto da sguardi strani.
Si gira verso di noi.
Bitmover: " Voi siete... "
V: " Io sono quello che ha appena vinto una scommessa "

Bitmover si è unito al party
Lady Bitmover si è unita al party

Come scritto, lui è identico ai disegni.
La moglie mi ha colpito molto. Ha uno sguardo ed un'espressione di pura, assoluta tranquillità.
Non in senso negativo, attenzione: è un viso che, in caso di fallout nucleare, potrebbe dirti " Stai tranquillo, non è niente e domani avremo dimenticato tutto ".
E le crederesti davvero.

Dall'accento non si capiscono le origini, quindi chiediamo e scopriamo che sono della città delle discoteche.
Bitmover: " Però ve l'avevo detto, circa 300 Km "
Trantor: " Quindi Svizzera "
Bosk: " Austria "
V: " Ma 300 in linea retta o contando le varie strade? "

Ritorna il Pulcino ad interrompere la deriva.

Il Pulcino si è unito al party

Si beve, si ride, si sparla di chi ancora non c'è o di chi non ha partecipato.
Ciao Laila, salutaci il marziano.
Sentiamo una vera e propria cagnara e arriva Alessandro, grande e grosso quanto identico alla foto, trainato da un cagnetto.
Dietro di lui la moglie con una sorta di negativo dell'altro cane.
Meravigliosi e scodinzolanti [ i cani, intendo ] e solito giro di saluti.
V: " Come si chiamano i cani? "
A: " Joy e Stick "
V: " Scemo io a chiedere "

Alessandro si è unito al party
Lady Alessandro si è unita al party
Joy si è unito al party
Stick si è unito al party

Vicino a loro un tizio, alto, da solo, che ci guarda.
E rimane lì impalato in silenzio.
Con la testa che praticamente tocca il tendone.
Er... ti chiederei chi sei e che ca$$o vuoi, ma sono disarmato.
Seamus ovviamente, che per tutta la serata continuerà a dire che " No, io non sono alto ".
Con me sul marciapiede che ancora non arrivavo a guardarlo negli occhi.
Seamus, davvero, ma vaff...
Ringrazia solo di essere alto e con due mani fuori taglia.

Seamus si è unito al party

Cani piccoli e affettuosi, ma abbaiavano a tutti.
Comprese le cameriere che li coccolavano.
Perché un cane può abbaiare per diverse ragioni: se è felice abbaia, scodinzola e si rotola, se è aggressivo abbaia e ringhia.
Non serve nemmeno avere gli occhi. Basta ascoltare.
Infatti noi abbiamo capito, lo staff ha capito, alcuni clienti coglioni no.
Ed hanno chiesto ad A di spostarsi.
Ora, io mi chiedo: eri fuori, i cani ti hanno fatto paura, ora sei dentro e protetto da una porta chiusa.
Perché devi dare fastidio? Non puoi strangolarti con un jalapeno e toglierti da questo mondo?
Idioti.

Ma questo non riesce a farci passare il buonumore, aspettiamo gli assenti e si continua a parlare di tutto.
Intanto il sole scende ed il vento sale - c'erano 30 gradi e vento zero, mi pare chiaro che per la prossima volta dovrò usare un palo del telegrafo con gli spuntoni.

Guardo dall'altra parte della strada e vedo un capellone heavy metal con una tizia dai capelli illegali in questo secolo. Non faccio neanche lo sforzo di chiamarlo al cell per conferma, già mi alzo e li saluto.

Il Gama si è unito al party
La Fenice si è unita al party
La Voce della Fenice si è unita al party
La Violenza della Fenice si è unita al party

E finalmente ci siamo tutti!
E' stata dura, qualche incomprensione,  ma l'importante era radunare il Concilio per...
A: " Dittatore, hai prenotato tu per stasera? "
V: " Certo! "
A: " Per quanti? "
V: " Quattrodici più due cani "
A: " Quindi c'è un problema, siamo già uno in più "
Panico.
Non può essere, non può assolutamente essere, io non sbaglio con i numeri e di certo non faccio errori su numeri a due cifre!
Li ho anche riguardati svariate volte. Che è successo?
Conto le persone: quindici.
Qualcuno mi passi un calendario.
T: " Magari non ti sei contato "
ME: " Ti eri scordato il mio ragazzo? "
AM: " Avevi segnato P? "
No, no, si. Tutto giusto. Al diavolo.
Prendo il cell e chiamo la pizzeria: non prende.
NOOOOOOOOOOOO! MURPHYYYYYYYYYYYYYYYYY!!!
Spegni il cell, togli la batteria, riavvia & riprova: niente.
Dopo quasi dieci minuti prendo la linea, spiego la situazione prendendomi la colpa e mi rispondono che dovremo stringerci un po'.
OK, lo faremo.
Metto giù e Julia, seduta davanti a me, mi guarda perplessa.
J: " Hai prenotato per 15? "
V: " Si, un secondo fa. Perché? "
J: " Io non rimango a cena, sono qui solo per l'aperitivo "
Silenzio.
Respiro.
Sfoggio il mio tono dolce & conciliatorio.
V: " Julia, adorata, ma perché non me l'hai detto negli ultimi 10 minuti? "
J: " Credevo lo sapessi "
V: " Diciamo che l'avevo scordato. Interrompermi e farmelo notare? "
J: " Ma lo sapevi da giorni "
So per esperienza che il discorso non andrà da nessuna parte ed a me un chirurgo plastico servirà.
Decido di non procedere con l'esecuzione.

Parte il momento " Il mio gatto ".
Tutti a parlare dei propri felini, aneddoti e altro.
Mika Ela sfodera un set di foto che penso le occupi tutta la memoria dell'iPhone.

La Fenice invece è presa dai cagnolini che si fanno coccolare senza freno e la riempiono di baci.
Credo più loro in 10 minuti di quanti gliene abbia dati il marito finora.

Tutti mi chiedono del mio precedente lavoro e se ne dimenticano subito.
L'unica interessata e che mi ascolta è ME che credo sia rimasta colpita.
Quando tutti ripropongono la domanda, la mia risposta iniziale è simile ad un dito medio a parole.
Poi lo spiego bene e sono certo che molti dei maschi si siano fatti immagini mentali non indifferenti.
Forse è l'unico grandioso ricordo della mia adolescenza, ma è stata una vetta da record.

Intanto il vento sale, la temperatura scende e sono le 20.45
Trantor affianco a me shakera dal freddo, ed io non ho nulla da darle per coprirsi.
V: " OK, paghiamo e incamminiamoci che alcune ragazze stanno per surgelare "
Dieci minuti dopo ci incamminiamo e scortiamo Julia alla metropolitana.
V: " Servizio d'ordine su Julia: davanti Seamus, Ale e Bosk. Dietro io e il Gama "
Gama: " Io voglio stare davanti "
Non siamo sul pullman della gita...
Due metri ed il servizio d'ordine intorno alla folletta si smonta.
Mi giro verso Trantor.
V: " La mia dittatura è finita prima ancora di essere partita "
T: " Perfettamente d'accordo "

Arriviamo in piazza, sferzati dal vento per salutare J ed andare a mangiare.
Seamus: " Ho dimenticato il cell "
V: " Torna a prenderlo! "
S: " E' in macchina "
V: " Non vedo il problema, vai "
Nota: come da mia indicazione, tutti avevano parcheggiato O davanti alla pizzeria O davanti al locale.
Seamus no. Praticamente a Torino.
Attendiamo che torni, dopo dieci minuti parte il totomorte su come verrà ritrovato il cadavere e dato l'annuncio sui giornali.
Venti minuti totali e torna. Siamo riusciti ad essere in ritardo per la cena!
Scortiamo Julia, che so per certo che sta studiando ora che scrivo.

Julia abbandona il party

E finalmente cena!

Entriamo, ci sediamo, tre giri di valzer per riorganizzarsi ed io ad un certo punto mi seggo e basta.
A sx ME, di fronte il suo ragazzo, a dx Gama.
Ma Bitmover e Ale... FUCK! Dall'altra parte opposta!
Quando non è giornata non è giornata.

Poiché ho preso il Kindle da poco ad AM, lei cercava info.
Giustamente era sullo stesso lato dello spostabit e non riusciva a parlargli.
Quando cercavo di attirare la sua attenzione era sempre preso da altre conversazioni.
Bitmover mi odia.

Parlo parecchio col Gama, e scopriamo in fretta che abbiamo un centinaio di conoscenze in comune.
Quindi, Gama & Pazza, lo scrivo qui perché sia chiaro.
Dimenticate tutto. Tutto.
T. U. Doppia T. O.
Se sono uscito da certi ambienti è perché voglio un curriculum pulito.
Non potrò presentarmi a comandare una nazione con certi scheletri nell'armadio.

Ordiniamo, arrivano le pizze, io sono tra gli ultimi, ma non faccio in tempo a prendere le posate che il Gama ha praticamente azzerato la sua.
Ed ha ancora fame.
Anche sua moglie.
Che non fossero normali l'avevo capito.

Parliamo un po' di tutto, anche di cosplay.
So già che ME lo fa anche se le foto non rendono, rimango stupito quando Bosk tira fuori dal suo cell svariate foto di ragazze da cosplay e snocciola personaggi e premi vinti.
In alcune nazioni sarebbe già arrivata la polizia a prenderlo.

Mentre Trantor è al 3000° SMS ed alla ventesima foto mandata alla madre, gli altri sono spesso su Twitter.
Kidpixo chiede descrizioni in tempo reale e si becca foto di birre come risposta.
Non avete capito? Nemmeno io.
Arounderground manda i suoi soliti tweet assurdi e la tavolata rimane perplessa a chiedersi quale sia il film dove l'assassino è una mano di castoro.
Da qui parte una deriva sui film di serie Z e sull'opera della Troma che andrà avanti fino all'una e mezza.

Purtroppo molti hanno impegni, tipo Trantor che non rimane da noi per andare da una cugina a Brescia.
No, dico, BRESCIA.
Lì anche i sassi cercano di emigrare.
Non c'è bisogno di dire che ci rivedremo, perché neanche gli dei possono impedirlo [ se non vogliono mettere sotto stress test la loro certezza d'immortalità ].
La città senza fiume ci vedrà presto.

Trantor abbandona il party

La Fenice si dimostra tutto fuorché una ragazza canonica - letteralmente.
Ogni tanto controlla a livello fisico di essere una ragazza, compreso un check sotto la gonna.
Strana gente da queste parti.

Purtroppo la stanchezza colpisce molti, specialmente quelli che hanno fatto un lungo viaggio.
Bitmover e la moglie si congedano, portando i saluti a Collega.
Io sono ancora incazzato per non aver potuto parlare 5 minuti 5 con colui che mi ha portato ad avere questo blog.
Mi farò ben volentieri 300 Km io, allora.

Bitmover abbandona il party
Lady Bitmover abbandona il party

Anche i cagnolini cambiano aria, e vale lo stesso discorso di cui sopra.
Per fortuna, A è a circa 20 Km e sarà molto più facile da organizzare!

Alessandro abbandona il party
Lady Alessandro abbandona il party
Joy abbandona il party
Stick abbandona il party

Ricompattiamo i superstiti, e a mezzanotte ci rendiamo conto di essere rimasti da soli mentre stanno mettendo le sedie sui tavoli.
Paghiamo, usciamo, saluto e ringrazio nuovamente il gestore della pizzeria che ripete per la milionesima volta che non è un problema.
Appena esco, appende la mia foto con la dicitura di non farmi rientrare.
Non gli do torto.

Continuiamo a parlare di tutto, poi il Pulcino si rende conto che la metro sta per chiudere.
Sono le 00:18 e l'ultimo treno parte alle 00:20
Parte in corsa, gli urlo che se lo perde lo riaccompagno.
Credo non mi abbia sentito ma non mi ha telefonato.
Non ho ancora visto sul Corriere se è stato trovato nel parco.

Il Pulcino abbandona il party

Ho già evidenziato come la Fenice abbia un voce... Potente. Acuta. Elevata.
Dopo alcuni minuti di chiacchericcio consiglio di toglierci da sotto le finestre.
Altri minuti e suggerisco di spostarci dove c'è un capannone industriale, perché alcune finestre ora hanno la luce accesa e qui la metà degli abitanti si è addestrata nei campi di Al-Queda.

Il vento picchia, Mika Ela è tecnicamente surgelata ma stoicamente rimane con noi.
Seamus e la Fenice fanno a gara a chi ha picchiato più persone.
Credo che lei ci stacchi tutti di parecchie unità.

Evito di parlare delle avventure di Seamus nel caso la moglie leggesse questo blog.
Dovesse succedere: signora, nessun problema. E' un prete.
Ok esempio sbagliato.

Alla fine è giunto il momento di separarci.

Mika Ela abbandona il party
Mika Ela-Boy abbandona il party
Bosk abbandona il party
Il Gama abbandona il party
La Fenice abbandona il party

Solo dopo alcuni minuti di insistenza...

La Voce della Fenice abbandona il party
La Violenza della Fenice abbandona il party

Riaccompagnamo Seamus alla macchina e altro congedo.

Seamus abbandona il party

Rientriamo a casa distrutti.

Che dire?
Che non abbia già scritto in questo tema, intendo?

Intanto grazie.
Si, grazie, perché molti di voi si sono fatti un viaggio assurdo per conoscere le persone che quotidianamente vi seguono / seguite.
E perché vi siete fidati di me.
Cosa che andrebbe anche bene, non fosse che è chiaro che questi pretoriani vanno rieducati.
Altrimenti ci sconfigge anche Andorra.

E nuovamente grazie, perché non mi divertivo così tanto senza un solo secondo di noia da anni e anni.

Ancora grazie, perché siete tutti esattamente come vi descrivete.
Tranne Julia, che fa le facce più orrende quando è davvero una bella ragazza.

73 commenti:

  1. Risponderò meglio nel momento in cui riuscirò a smettere di ridere, questo messaggio lo sto scrivendo con le lacrime agli occhi confidando nella mia capacità di scrivere senza guardare la tastiera! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è tempo, fai con calma.
      Anche perché è tua la frase " La volta che mi stancherò di leggere mi ammazzerò ".

      Intanto ne ho approfittato per una brutale revisione di bozze, che gli orrori abbondavano.
      Saluta l'urlatrice!

      Elimina
  2. Ed ovviamente con una visuale limitata non può non capitare un captcha illeggibile che riporta "theyluxp nagetu"

    RispondiElimina
  3. Ok, questa è la descrizione fatta il 1° di aprile (quindi è il classico "pesce" :D). Domani farai quella vera? :D
    Scherzo, è stata veramente una splendida serata, non ci divertivamo così da un sacco di tempo, grazie grazie grazie e ancora grazie a tutti!!!
    P.S.: Joy & Stick salutano slurpando tutti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, che faccio? Ho impiegato ore a scrivere tutto!
      Piuttosto riassumo in " C'erano tutti, bella serata " :D

      Stupendi i tuoi figli pelosi, aspettami in area lacustre a breve.

      Elimina
  4. MORTA DAL RIDERE!
    MORTA!
    TI/VI ADORO!
    (in maiuscolo perché lo dico con la voce dell'ottima Fenice)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti prego no che ho ancora una parte del cervello che mi fa male :D
      [ Sono io che adoro te ]

      Elimina
  5. Sappi che se quando ci sarò anche io mi dirai di strozzarmi con un jalapeno, io i jalapeno me li magno a colazione! ;P
    Ora che lo so non vedrò "la casa", ho dato coi castori.
    Piuttosto mi hai messo tanta curiosità sui capelli di Ely-La_Fenice.
    E niente, vi lovvo anche se non c'ero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri hai suscitato parecchio clamore, col castoro.
      Anche perché ci siamo guardati ed era chiaro che fossimo tutti esperti di film trash, ma quello non faceva venire in mente niente a nessuno.

      Immagina una qualche capigliatura anni 80 con la frangetta gonfia.
      Tipo video di Billy Idol.

      A parte, ieri qualcuno chiedeva se saresti arrivata anche tu.
      Ho spiegato che hai avuto qualche problema col teletrasporto, però l'aereo lo potevi prendere!

      Elimina
    2. Era proprio come me l'immaginavo, la capigliatura *_* (forse io l'immaginavo un po' sul rosso fuoco...visto che è la Fenice...)
      Grazie per il pensiero, spero davvero di farcela al prossimo raduno! ^_^"

      Elimina
    3. I capelli sono solo rosso ramato scuro perché avendoli lei mori di natura non può ottenere di meglio senza decolorarli.
      Per il resto sono asimmetrici: lunghi davanti, con la frangia e corti alla base del collo dietro... Anni 80 in stile video di Billy Idol insomma! :P

      Da qualche parte ci sono delle foto comunque, vedo se riesco a pubblicarle. ;)

      Elimina
    4. Sono una vegggggggente! Io li ho mossi-ricci lunghi e castani. Ma non avete idea di quante volte ho pensato di farli lisci e verde mela *_*

      Elimina
  6. Muahhahahahahahahhahahahah. Semplicemente meraviglioso.
    ("Folletto" mi piace, lo proporrò a chi dovesse nuovamente optare per il banalissimo "nana")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti dicono " nana " mandali qui che gli spiego due cose.

      Ti faccio i complimenti per gli occhi, sono eccezionali.
      OK anche il resto, ma l'insieme occhi + capelli è cromaticamente da 10

      Elimina
  7. Cosi' facciamo prima. ;)
    Splendido resoconto e no, non ti odio. Quasi. Dai, non tanto come pensi. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si, bravissimo.
      Gioca con i miei sensi di colpa!

      Noi dovremmo scendere dalle tue parti prima della stagione estiva, ti avviserò per tempo.
      Intanto prepara una guida for dummies sulla conversione degli ebook che la passo ad AM.

      Elimina
    2. Ok preparero' la guida ASAP. :)
      Sarete sempre i benvenuti quando passerete da queste parti. :)

      Elimina
  8. Grazie al Dittatore per il riassunto (sto toss-ridendo come un matto mentre scrivo il commento) e a tutti per la splendida serata passata assieme! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. De nada, ma la prossima volta non rimanere imbambolato ad aspettare - anche perché eri praticamente l'unico di cui non avevo il cell, e non avendo io twitter sul cell non potevo annunciare che fossimo già lì.

      Dovevi almeno mettere la maglietta " Io sono BOSK " :)

      Elimina
    2. Avevo pensato di mettermi su un cartellino con il logo NERV e sotto "Bosk" ma mi sembrava troppo ... ;)

      Elimina
  9. Uffiiii.... mi son persa una bella serata!

    RispondiElimina
  10. Ahahahahahah!
    Divertente come resoconto, quasi quasi mi viene voglia di partecipare alla prossima riunione (almeno eviterete di sparlare di me, che poi mi fischiano le orecchie e si danneggia il mio chiro-radar mentre sto per piombare sulla preda e finisce che piombo sui rovi... ;)

    Il problema è solo che, se la prepari a breve, dovresti organizzare qua in mezzo al Nulla! Ti posso dare indicazioni per vitto e alloggio, prezzi molto molto abbordabili, ottimi piatti a base di maiale, vaste piantagioni di salsicce e cotechini, e infine un buon dolce a base di salame e cioccolato, il tutto innaffiato da birra e seguito da rakja... ;)

    Però... questa parte è tremenda:

    > Julia abbandona il party
    > E finalmente cena!

    Povera Julia... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà mica colpa nostra se sei riuscito a farti dare l'esilio :)

      Devo dire che tendenzialmente l'idea è buona - prezzi bassi, carne, birra -> convinto!
      Ma per alcuni, tipo per i piemontesi, sarebbe un grosso problema.
      Andrebbe organizzato nell'ottica di due giorni.
      Comincia a mettere giù qualcosa, sai mai... :)
      [No. Io non lo farò mai più. ]

      Elimina
    2. Questo dettaglio mi era sfuggito. :/

      Elimina
  11. Ci sono anch'io ;) Ma il resoconto del dittatore è inarrivabile!

    RispondiElimina
  12. 1) Robert Heinlein disse: "Mettere d'accordo piu' di tre persone e' impossibile". Organizzata una cena, nessuno cambia idea nelle 24 ore precedenti (o non fa casini) DI PIU'. [Esperienza personale. Purtroppo non avevo qualche Mark IV disponibile]
    2) Cugina a Brescia? Ma siamo pazzi?
    3) Te l'avevo ricordato pure io il ME-boy, neh...
    4) Imbonati e' lunga, anzi e' LUNGA. Piu' o meno quando mi hanno detto "Sono in viale Monza" "Dove?" "In viale Monza" "Ho capito, ca$$o, viale Monza e' lungo 5 km. Dove diavolo sei?"
    5) "Tascabile" -> ROTFL
    6) L'hai portata a vedere i fenicotteri?
    7) Libreria del Corso, che prima era tra piazza Lima e piazza Argentina e che ora e' in piazza Lima? Fantastica, solo che sono scomodo ad andarci. Ma davvero ci stan facendo lavori?
    8) Grazie per la sparlata (spero, visto che in genere non son argomento d'interesse).
    9) Io a Roma ho mandato in crash un'obliteratrice di un autobus. Ha continuato a espellere e ricaricare il biglietto per circa 10 minuti con sfavillio alternato di led. Pero' onestamente quelle di Milano non credevo fosse possibile mandarle in crash. [Ah, di solito i PC li riparo, a tempo perso]
    10) I nachos han l'uovo?
    11) Si e' dimenticata di mangiarli? Per quale motivo?
    12) Anche io pensavo Piemonte, chissa' perche'.
    13) Credo che Lady Bitmover sia addetta al servizio clienti. E' la faccia giusta per evitare che qualche cliente iracondo smonti l'azienda.
    14) No, non mi fischiavano le orecchie.
    15) Ma ti sei circondato di energumeni? O sei un folletto (o)scuro?
    16) "Capelli illegali" -> "A questo punto sono un rottame inutile, seduto sotto al tavolo, non riesco piu' a vedere la tastiera, figuriamoci digitare qualche cosa di sensato.". Non e' sempre Domenica [Lunedi' per DB]
    17) Perche' ti servira' un chirurgo plastico?
    18) Spero non sia "massaggiatore di boa constrictor".
    19) Il check come l'hai scritto mi turba.
    20) La prossima volta si potrebbe fare non di sabato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) Il prossimo raduno sarà browniano. Indicherò una location, poi quello che accadrà accadrà.
      3) Me l'ero ricordato, il ME-boy... Julia è viva solo perché utile e stupenda.
      4) Ancora peggio! Incrocio Maciachini - Imbonati -> non è possibile non esserci, ma lui era all'uscita della metro con scritto " Imbonati ". Che però puntava verso Farini.
      6) No, sono arrivati loro da noi...
      7) Era. Parla al passato perché non ci sarà più. Ora è Libreria sarca$$o ed aprirà sa il cielo quando.
      8) Diciamo che parlando di te, si notava un certo timore.
      Io però ti ho riconosciuto: eri uno dei cagnetti di A, poi eri nascosto in un quadro alle mie spalle.
      Credo di averti anche visto in metropolitana che sbirciavi.
      9) Infatti passano migliaia di persone ogni giorno da quelle obliteratrici e non ci sono problemi.
      A parte Trantor.
      10 + 11) No, acqua e farina per quanto ne so. E non li ha mangiati perché presa a parlare, mostrare gatti, interrompere me che parlavo...
      15) Si e si
      16) Ho riconosciuto la frase in tempo zero :D
      19) Pensa a noi che eravamo lì...
      20) Purtroppo la domenica è un problema, perché finendo tardi ci sarebbero problemi poi per andare a lavoro. Tutto lì.

      Elimina
    2. 4) Ogni volta che devo andare a Niguarda le indicazioni mi fanno sempre uscire dalla parte sbagliata. Mannaggia all'ATM!
      6) Eh? Non li ho mai visti volare quelli...
      7) R.I.P. Ci ho preso tanti tra i libri che sono felice di aver comprato.
      8) Timore? Per quale ragione? Il massimo che posso ispirare e' il fastidio di un moscone, visto che l'unico posto dove ho muscoli degni di questo nome sono le gambe (peraltro non atte allo scatto), che sono 1,67 m per 70 kg e di questi buona parte sta a fare da ammortizzatore anteriore nella forma d'una panzetta precoce (e no, di birra ne bevo poca, meno di 40 cl l'anno). Non parliamo del torso...
      In ogni caso, ero relativamente ben lontano da Milano.
      15) Anche tu della setta "King Size" (dove benineteso ci si riferisce al reame di Id by Parker & Hart)?
      17) Risponda alla domanda.
      18) Almeno potevi rispondermi in maniera umoristica, al posto che glissare.
      20) Venerdi'?

      Elimina
    3. 7) RIP davvero, anche perché aveva materiale non comune e prezzi davvero bassi
      15) Diciamo che somiglio più a Bung
      17) Dopo una dittatura, c'è la strana usanza di eliminare il dittatore. Qualunque modo per evitarlo è benvenuto
      18) Non glisso. Rispondo di persona. Invece di mimetizzarti da ciotola di riso potevi ascoltare...
      20) Era un'idea, ma visto che molti venivano da fuori ed il venerdì si lavora diventava impossibile

      Elimina
    4. 15) Google mi restituisce solo tappi di sughero... Che e' Bung? Io mi riferivo al re di "Il mago Wiz" ("The Wizard of Id")

      Elimina
    5. Ma tu sei sicuro di leggere The wizard of ID?
      Sicuro sicuro?
      Non è che guardi Pucca e ti confondi?
      http://en.wikipedia.org/wiki/The_Wizard_of_Id#Cast_of_characters

      Elimina
    6. Oddio, mi ero completamente scordato il suo nome!
      Ma tu hai mai bevuto una primula rossa? Ecco la ricetta (copiata parola per parola):
      -Tre parti di bourbon
      -Due [parti] generose di gin
      -Un quarto di birra
      -Un quarto di vino rosso
      -Un bicchiere di vermouth
      -Uno spruzzo di rum
      -Uno [spruzzo] di bitter
      -Aggiungere due parti di tequila
      -Un pizzico di sale
      ...Barman sudato non si sa per la frenesia o per il pensiero del "cocktail"...
      -Quattordici olive
      -Un altro po' di vino rosso
      -Servire in una coppa larga
      [Bere e morire]

      Ah, sono le sette e il be e' un rabbeo!

      Elimina
  13. Ma sai che ti dico? Dopo un paio di mesi che lurko, e dopo aver letto il racconto della vostra cena su altri 2 blog...mi hai convinto al delurking e alla partecipazione al vostro prossimo incontro
    Vostro
    Giugiulone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandeeee! Abbiamo un nuovo adepto, benvenuto! :)

      Elimina
    2. Visti gli altri, spero che almeno questo sia sano...!

      Elimina
  14. ROSICO ROSICO ROSICOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
    Se ci sarà una prossima volta, al diavolo gli 800km di distanza, consumerò un pò dei 4 mesi di ferie arretrate che mi ritrovo e vedrò di esserci.

    RispondiElimina
  15. @ D
    Una grande giornata!
    Di solito mi annoio in... Tre minuti. Massimo.
    Sabato non volevo che finisse.
    Giuro che erano anni che non mi divertivo così!

    @ Giugiulone
    Benvenuto, ma l'organizzazione e la gestione in tempo reale ha sciolto le mie sinapsi.
    Il rischio che il secondo avvenga tra taaaaaanto tempo è concreto.
    Dipenderà dai pretoriani - che santo cielo sono più indisciplinati dei cagnolini di A!

    @ GK
    Io sto pianificando il " Dictator on tour " ed ho già Caserta tra le prime destinazioni.
    Poi che facciamo, ci incrociamo in volo? Sta fermo lì :)
    Tra l'altro avevo accennato a " viaggi diplomatici " e molte testoline parevano interessate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Okkei! Caserta è MOLTO più facilmente raggiungibile da questo suddito del sud :D
      Nel mentre, qui si parla di gods of metal a fine giugno.. pur sempre Milano è.

      Elimina
    2. In quel mentre sarò IO a 800 Km da MI -.-"

      Elimina
    3. Ok, tu pubblica in fretta le date del tour, io mi organizzo di conseguenza!

      Elimina
  16. che invidia :(((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((
    manco dovrei commentare per quanto sono invidiosa... ecco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tu che non hai voluto partecipare nemmeno all'aperitivo...

      Però abbiamo parlato di te e delle ragioni per cui non c'eri.
      Sopratutto parlavamo del dito del marziano e ipotizzavamo dettagli splatter.

      La prossima volta ci sarai.
      Dirai al marziano che cercando delle ricette hai conosciuto un blog e ci si trova per un caffé.
      Se vorrà esserci, benissimo!

      E non te ne pentirai :)

      Elimina
    2. Sabato sera a casa marziana c'era baldoria, causa cena con un paio di amici (tra i quali una cucciolotta di due mesi e mezzo, Zoe, bella cicciola... Voglio un figlio... no vabbè lassamo perde) e sinceramente l'idea de "A cena col dittatore" frullava in testa che era una meraviglia... Che poi mi fischiavano le orecchie che è una meraviglia ed ero certa fosse colpa vostra... BRUTTI!!!
      Anyway (1)... i dettagli splatter del ditazzo infortunato: taglio di circa 5 cm all'anulare dx, carnazza maciullata, dati due punti anzichè quattro (perchè gli ospedali di emme non ce l'abbiamo solo noi siculi a quanto pare, anche in Friuli sono ottimamente attrezzati! Fuck you sparsi).
      Anyway (2)... 'inkia mi avete pure confezionato la paraculata da dire al marziano... pericolosi siete!! :D

      Sono Laila (che si scoccia pure a loggarsi!)

      Elimina
  17. Ode al Dittatore!

    Mi cospargo il Capo & Altri Accessori di cenere per averti dimenticato nei tweets, spero di non essere degradato a Parafulmine Umano nell'Impero di Valerenopoli.

    Forse non mi odi del tutto dato che mi hai citato nel post! o forse é un messaggio in codice per i tuoi servizi segreti? Se non mi sentite piú sapete di chi é la colpa!

    Per farmi perdonare ho ricostruito la timeline di twitter della serata +o- un tempo che mi pre interessante http://goo.gl/Y9lEH se ho dimenticato ancora qualcuno dimmi! please

    In realtá a parte il nerdismo della cosa é stato bello seguirvi, era un pó come essere lí con voi con una bella pizza (oddio pizza a milano ho i miei dubbi...)

    ---
    my blog
    http://kidpix.wordpress.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo: uso twitter solo da PC perché non ho uno smartphone, quindi non leggevo.

      Bella la timeline ma gli avatar mi sembrano a caso - io non sono Trantor :p

      A MI è pieno di pizzerie fenomenali, ma devi trovarle in mezzo ai milioni di posti fuffa.

      Elimina
    2. Il mio avatar ti ha fagocitato!

      Elimina
    3. Il mio avatar conquisterà il mondo!

      Elimina
    4. Oki, ricevuto.
      Ci credo, se trovo pizzerie decenti anche a Berlino, tutto é possibile. Devo dire che mi é piaciuta anche la pizza in Texas, quindi non preprendetemindetmi come paragone...

      Devo spezzare una lancia in favore di Seamus:io sono 191cm per pocopiú90 kg, sono solidale con lui: non é alto!

      Essendo Trantor "diversamente twitterosa" lei non ha diritto a un avatar, é semplicemente una casella di testo che ho riempito io, non so se posso inserire del codice.
      [Ok ho cercato: no,non posso niente Avatar!]
      Se poi la sua (di lei) superioritá mentale riesce a far apparire un avatar dove non dovrebbe esserci, non mi sorprenderei piú di tanto :-D

      Elimina
    5. Infatti io sono superiore. Sono il maestro di cerimonie. Ma sempre inferiore al dittatore, questo non si discute.

      Elimina
    6. A proposito di gente alta, io arrivo ad 177 e spero di essermi fermata! :P

      Elimina
    7. 177 ? hai ancora tempo per crescere! daii!
      In Italia la media della donne mi sa che si aggira sull'165 complimenti :-D

      Non vi dico la faccia quando incontro amici della mia ragazza, che si fanno l'immagine mentale dell'Italiano Medio Standard del sud: capelli neri, baffi,basso, mandolino, nome "Mario". Ecco, i capelli sono neri e il nome ci sta , ma il resto no, quindi entro sfiorando la porta e mi guardano basiti, che bei momenti !!

      Elimina
  18. Dannazione! mi sono perso questo evento! la prossima volta spero di poter venire :)

    lo so, non comento molto il tuo blog, ma lo seguo comunque :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Reclutato #1, ricorda di venire armato

      Elimina
    2. Roger XD

      che tipo di armamentario dovrò portarmi dietro?!? :D

      Elimina
  19. ops, commento, errore di battitura XD

    RispondiElimina
  20. Fiquo l'incontro!!!

    La prossima volta ci sarò anch'io !!
    (si, è una minaccia)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe anche il caso, visto che su twitter sei sempre presente.
      Poi abbiamo parlato di veneti teorici per venti minuti e alla fine non ce n'era nessuno.
      E' un tuo dovere morale!

      Elimina
    2. Uno che usa la parola "fiquo" è il benvenuto a prescindere! :)

      Elimina
  21. Il mio primo incontro col dittatore è partito in salita.
    ma andiamo con ordine.

    Nell'ultima settimana sono stato un pò latitante... ho letto poco twitter, insomma... sono partito un pò all'avventura definendo che l'ora di arrivo dovevano essere le 18.

    infatti parto da Torino alle 17.20, con una buona mezz'ora di ritardo.
    tempo di salire in auto e, cazzo, realizzo che NON, ripeto, NON avevo gli indirizzi di destinazione.

    Bestemmio.

    Telefono alla mia metà, che, da casa base, entra sul mio Twitter (oggi ho cambiato password) e trova gli indirizzi.
    Me li da dopo avermi insultato a lungo. a ragione.

    Arrivo alla barriera di Rho dopo almeno un paio di cantieri, una serie di imbecilli che si divertivano a sorpassarsi (con degli snodati) ed una pesante dose di Metallica.

    Entrare in Milano è sempre divertente. Chi ha disegnato la pianta della città era un pessimo giocatore di tetris, ne sono convinto. oppure uno speleologo con accenni di sadismo.

    Giungo dopo parecchie invocazioni a Chutlhu a quella che io avevo identificato da google maps come "zona comoda al parcheggio" - peccato che dei tre parcheggi identificati, uno era di un supermercato (che scoprirò solo all'1 del mattino che rimane comunque aperto), il secondo era pieno (Memo to self: Milano. Milano. ripeti con me. A Milano i parcheggi NON esistono) il terzo era un'area di training per i ladri d'auto, dalchè ho preferito migrare.

    soluzione? parcheggio a parsec dal luogo aperitivo, con geniale lungimiranza in direzione opposta al luogo pizza e per finire dimentico pure il cell.

    [continua]

    RispondiElimina
  22. dicevo, un ottimo inizio e sono solo le 18.45

    Giuge il momento dell'incontro. realizzo che NON ho il ben che minimo riferimento su CHI devo incontrare se non la massa di capelli del dittatore. che per Crom sa quale ragione identifico come "ricci" - pessima intuizione. Sono tanti, lunghi, ma non ricci.
    e mentre arrivo trovo la comitiva che chiacchera con due personaggi (Ale e Consorte con Joy e Stick).
    per non rovinare il momento dell'incontro attendo che prendano posizione. ovvero circa un quarto d'ora. quarto d'ora in cui appaio come un corazziere sull'attenti sotto lo squardo prima indagatore, poi preoccupato del dittatore (scommetto che mi ha scambiato per uno della DIGOS)

    tempo di sedermi ed arriva l'altro mio riferimento ottico, il Gama (e su quello non ti puoi sbagliare... togli l'aureola ed come da avatar) - dicevo, il Gama con consorte.
    Beh. Il suo nick le fa onore. FeniceBanshee. Per la Fenice, basta ricordare la dolcezza del personaggio degli XMen. per Banshee, basta essere ad un km di distanza per capirne il motivo.
    credevo di avere una voce penetrante a livello master. Ora so di essere un misero apprendista.

    Bitmover è quasi più facile da riconoscere. Basta portare i suoi disegni da 16:9 a 4:3 ed è lui.

    Il tempo passa poi leggero, tranne per il Gama che deve riprendersi dallo shock di aver ordinato un litro di birra e di essersi trovato una media (0.4, manco una dannata pinta)
    come lo capisco. ho smesso di chiedere il litro da anni per ovvia mancanza di mezzi dei locali. in che mondo triste viviamo.

    tempo di fare conoscenza ed arbitrare qualche birra ed è ora di cena. se un cretino non avesse dimenticato il cell in auto ad anni luce di distanza - distanza inframezzata da "splendido" parco con avventori dalle facce patibolari.
    Sono 193 cm (quindi non così alto come il dittatore vuol far credere... o si?) per 87kg ma non sono ancora antiproiettile. [memo to self: alla prossima, arrivare armati]

    ricomposto il gruppo (e qui ho capito che sono in realtà dei buoni, perchè io mi sarei ucciso) perdiamo Julia causa studio. Sabato sera. [Memo to self: MAI raccontare come ho passato IO l'università. mi potrebbe prendere a roncolate]

    A cena vedo subito che i proprietari della pizzeria segnano i nostri nomi, sulla fiducia, nella loro blacklist. Previdenti. credo che scriveranno un cartello: "i cani sono ammessi, i loro accompagnatori, dipende."

    Dopo esserci fatti praticamente cacciare dal locale (stavano già tirando fuori lo scopettone quando ci siamo decisi al alzarci) ci fermiamo a chiaccherare subito fuori. poi sotto un portone. poi sotto un fabbricato industriale.
    ma non perchè ci piace muoverci. solo perchè i gavettoni di urina non piacciono.

    guardo l'ora e sono circa le 2.
    ricordo solo in quel momento che avevo detto alla mia consorte che sarei arrivato presto. meno male che non ho specificato il giorno.

    Il dittatore mi riaccompagna all'auto - ha avuto pietà di me o forse ha ritrovato coscienza perchè se mi mollava li A) mi perdevo per giorni B) sarei passato per il mitico parchetto da cui, forse, sarei uscito vivo.

    salto in auto, parto, esco da Milano senza troppi problemi (trovando comunque code... ma cazzo, in quella città non ci sono MAI le strade libere?) ma trovo subito una fantastica deviazione in uscita dalla tangenziale.

    riesco a non perdermi (il che vuol dire che abbiamo bevuto TROPPO poco) ed imposto angolatura 11 sull'enterprise.

    FORSE supero il Gama - devo chiedergli se è stato risucchiato nella scia

    arrivo a casa alle 3 ed un quarto circa, chiedendomi quanto possa essere disperato il dittatore a trovare seguaci come noi.

    Seamus

    PS: grazie a tutto ed a tutti. Splendida serata. ;-)
    ah. ho dimenticato di dirvi, sabato. quando parlo troppo, basta spegnermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande, un commento che sono due che praticamente sono un post!
      Ho inserito anche un paio delle tue (dis)avventure nella cronistoria http://goo.gl/Y9lEH sono apero a modifiche/seganalzioni errori/bestemmie/insulti.

      Come scrivevo piú su,devo solidarizzare con te: io sono 191cm per pocopiú90 kg. Non siamo alti,sono gli altri ad essere piccoli!

      Elimina
    2. Resoconto # 4 ed anche questo decisamente preciso [ ed esteso :) ]
      Comunque COMPLIMENTI per non aver preso nota delle destinazioni.
      Avevo inviato le coordinate solo NOVE giorni prima.
      A cui avevi risposto con " Visto, letto ed individuato il posto auto ".

      Io l'ho detto che la mia dittatura non ha speranze...

      Elimina
    3. io ho preso nota delle destinazioni. poi ho perso il bigliettino su cui le avevo scritte.

      il parcheggio l'avevo trovato. solo che sembrava più vicino. ed era esattamente il parcheggio davanti a quei ridenti palazzi circondati da gente meno raccomandabile di me.

      mi ero perso i tempi non avendo capito che posto fosse "siamo a milano tutto il giorno" - così ho deciso di essere li all'unica ora conosciuta, le 18.
      peccato che poi tempus fugit, le innondazioni, le cavallette..

      cmq la prossima volta mi organizzo meglio, arrivo 2 ore prima e mi faccio cacciare PRIMA che arriviate voi :-P

      Seamus

      Elimina
  23. Perchè siete perplessi quando vi dice che ho scordato di mangiare i nachos? Credevo che, leggendo il mio blog, vi foste fatti un'idea di quanto sono rincoglionita :D
    Però devo dire davvero grazie a tutti, la serata è stata bellissima, mi sono divertita un sacco, non passavo una serata così piacevole in compagnia da non so quanto...

    Vabè, adesso mi metto a scrivere il resoconto pure io. Giuro.

    RispondiElimina
  24. E' un grosso problema se, arrivata a fine post, ho scoperto di volere assolutamente una pistola sparabolle??? O__O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio lo dicevo anche io.
      Al tremillesimo che mi sparava addosso, un po' meno.

      Tu puoi sempre dire che è per il virus!

      Elimina
  25. Meritava d'esserci solo per la presenza di fenice-amara-metà-del-Gama :-)

    P.s.
    Però come dittatore dovresti impegnarti un poco di più. Dai su, a parte lo scherzo fatto al povero Bitmover (il risultato era scontatissimo), per il resto eri sul fiacco. :-p



    ~

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiacco?
      Prova tu ad organizzare per una dozzina di locuste alcolizzate che si divertono a cambiare luoghi ed orari di arrivo, nonché di pernottamento!

      E' già un successo non averne perso qualcuno per strada.

      Elimina
    2. Io non l'ho trovato fiacco

      Elimina
    3. @Valeren
      E' già da qualche anno che organizzo per una cinquantina di brutte bestie alcolizzate cirrotiche auto/moto dotati :-p. Vuoi che sia una dozzina di locuste alcolizzate. ;-)
      Non dovevate mica fare un "OMBRAtour" :-) :-) :-)


      Si, ok, sono una brutta persona e devo ritenermi impalato :-D

      @Neancheglidei
      Allora è molto preoccupante. :-)



      ~

      Elimina
    4. No, impalato? Ma perché?
      Ci manca solo il reato di opinione e libero pensiero!

      Comunque avrai un posto speciale al prossimo raduno.
      Vicino a me? No.
      Vicino alla Fenice.
      Dopo la tua [ ipotizzo ] Harley ti sembrerà muta.

      Specifico che io non porto rancore e non sono vendicativo.

      Elimina
    5. "No, impalato? Ma perché?"
      http://tinyurl.com/c2zacu6 (Valeren Mar 20, 2012 12:59 AM)

      "Comunque avrai un posto speciale al prossimo raduno."
      Come nonno del Gama? ;-)

      "Dopo la tua [ipotizzo] Harley ti sembrerà muta."
      Acqua :-p

      "Specifico che io non porto rancore e non sono vendicativo."
      LOL!!! :-)
      Dopo vado a ripescare un tuo vecchio post :-)


      Caffè?

      ~

      Elimina
    6. Bene, pare che Anonimo si sia appena offerto per organizzarci il prossimo raduno :D

      Elimina