giovedì 27 ottobre 2011

Due ruote di follia

Stavolta ho rischiato l'incidente.

Scena: semaforo che notoriamente dura un battito di ciglia, e devo girare a destra da una stradina dispersa in una delle arterie principali della città.
E' mattina molto presto. Davanti a me una sola macchina, che girerà a destra, mentre a sinistra altre due auto che andranno per i fatti loro.
La strada principale è vuota.
Non esattamente un ingorgo.

Scatta il verde, ci muoviamo regolarmente senza difficoltà.
Dietro di me arriva un motorino a velocità curvatura.
Ha tre scelte:
1) Accodarsi a me [ la escludo a priori ]
2) Passarmi a destra mentre sto curvando a destra
3) Passarmi a sinistra
Lui sceglie la quarta. Ovvio.
Sale sul marciapiede e sterza a 5 centimetri dal semaforo, stranamente non c'era nessuno e non ci sono stati pedoni spalmati.
Poi accelera e mi si lancia davanti, saltando dal marciapiede.

Cerca gente ha visto troppi film.
Qualcuno dovrebbe spiegargli che la fisica cinematografica è molto diversa da quella reale.
Ad esempio, se spari ad un'auto quella non esplode.
Se salti da un ponte non voli ma precipiti.
E se cadi da un marciapiede, il rimbalzo si sente.

La scena successiva vede il motorino andare dritto mentre il bauletto si scardina del tutto e vola alla mia destra, rotolando più volte.
Comincio a ridere
Al seguito, le viti e le staffe di fissaggio.
Comincio a piangere
Si è fermato 50 metri più avanti per raccogliere il tutto.

Io ho parcheggiato 200 metri più avanti, ed a momenti mi stampavo contro la sbarra di accesso perché non vedevo nulla.
Piangevo, ridevo e piangevo sempre di più.

Sto scrivendo e sto ancora ridendo!

12 commenti:

  1. utente anonimo27 ottobre 2011 10:25

    c'è solo un commento che può descrivere quello che penso:
    L'intelligenza totale è una costante. La popolazione è in aumento.

    Seamus.

    RispondiElimina
  2. Ahahahah! Io tutte le volte che vedo un pirla fare qualcosa di palesemente cretino in macchina/motorino/bicicletta spero sempre che gli succeda qualcosa del genere. Maledetto, sei stato fortunato a goderti una scena del genere!

    Io sarei stata più cattiva, avrei abbassato il finestrino e gli sarei scoppiata a ridere in faccia xD

    RispondiElimina
  3. @ Seamus
    Considera che non è equamente divisa, quindi qualcuno è in negativo.
    Parecchio.

    @ Arounderground
    Se ci fosse stata una sola camera di sorveglianza puntata, avrei fatto richiesta del filmato
    Sarebbe stata la cura permanente ai momenti tristi!

    @ Shunrei
    Tre metri dopo il semaforo che ha scalfito c'è una fermata del bus senza pensilina, e c'è un ospedale quindi è spesso piena di vecchi.
    Avrebbe ridotto il problema pensioni, il genio.

    @ Erinny
    Forse non è chiaro, ma dovevo fare due cose importanti:
    1) tirare dritto
    2) respirare
    E per quanto ridevo, almeno una delle due non era fattibile :)
    Provare ad aprire il finestrino avrebbe causato il mio ribaltamento dentro l'auto, nella migliore delle ipotesi!

    RispondiElimina
  4. Che ridere! Che idiota! Concordo, sei stato nonostante tutto fortunato ad assistere...

    RispondiElimina
  5. auaahahaha ben gli stà! Io ho un cugino 18enne che fa esattamente questo genere di puttanate, si è fracassato le ossa un milione di volte cadendo dal fottuto motorino truccato che fa un rumore infernale...peccato non ha il bauletto...

    RispondiElimina
  6. L'importante che geni come questi si schiantino in solitaria e/o contro un palo senza fare male a nessuno.

    RispondiElimina
  7. utente anonimo27 ottobre 2011 19:52

    Il tipo e' un pirla, ma anche a me e' capitato di perdere il baule... solo che la causa era da ricercarsi in uno strumento simile ad un piede di porco usato (male) per tentare di fregarmi il baule, ma che ha portato solo alla deformazione di una delle due staffe. Per fortuna ha subito solo qualche graffio.
    Astro

    RispondiElimina
  8. @ Trantor
    Posso dire di aver vissuto la prima parte della mattinata in modo molto più leggero!

    @ Isa_m
    Certa gente tende a non imparare...

    @ ImpiegataSclerata
    Vero: ma è stata solo una fortuita coincidenza.
    Come ho scritto prima, a rifarlo si prende dentro qualcuno.
    Se poi il bauletto avesse colpito la mia auto, adesso starei scrivendo da S. Vittore.

    @ Astro
    E cosa speravano di trovarci, in un bauletto da motorino?
    Un cervello funzionante?
    Sei stato davvero sfigato!

    RispondiElimina
  9. A S. Vittore ci sarebbe stata la processione per portarti le arance e, se possibile, per stringerti la mano.
    Che uno come quello in meno al mondo è solo un bene.

    RispondiElimina
  10. Ad una mia collega hanno più volte aperto il bauletto per fregarle il casco.
    Alla pidocchiosità della gente non c'è limite.

    RispondiElimina
  11. utente anonimo29 ottobre 2011 03:34

    @Valeren :Ad esempio, se spari ad un'auto quella non esplode.

    Dipende da che proiettili usi ;-)

    @Valeren : adesso starei scrivendo da S. Vittore.

    Naaa, non funziona così. Manco i domiciliari ti davano. ;-)




    ~

    RispondiElimina
  12. Ben gli sta... avrei riso a crepapelle anch'io, gridandogli "u coddu" (tipica espressione dialettale siciliana per ribadire compiacimento)

    RispondiElimina